Trello Power-up

Potenzia al massimo le tue bacheche di Trello con i POWER-UP!

I Power UP possono aiutarti a diventare più produttivo, ma anche eliminare compiti piccoli, noiosi e rendere molto più semplice l'utilizzo di Trello.
Se ti dicessimo inoltre che è possibile applicare la metodologia Agile grazie a Trello?!

se ancora non sapessi cos'é e come funziona trello

Trello è un servizio online gratuito, disponibile anche come applicazione, che dà la possibilità di gestire i propri progetti, sia in ambito lavorativo che personale, attraverso la creazione di bacheche condivisibili con altri utenti (colleghi, familiari, amici…).

Trello può essere definito come un potente strumento che aiuta a semplificare il lavoro e l’organizzazione dei tuoi progetti.

Ti permette di: creare dei tasks per te o per il tuo gruppo di lavoro, realizzare un piano editoriale, costruire una lista di goal personali o di gruppo, aggiungere file e liste di controllo, creare automazioni e molto altro ancora.

Tutto nasce dalla Kanban Board: Kanban è la parola giapponese con il significato di  “scheda” o “carta“, non è altro che il paradigma sul quale si basa Trello. 

L’obiettivo finale della metodologia Kanban é quello di allineare la capacità di produzione alla domanda, evitando così la sovrapproduzione e cercando di ottenere una maggiore efficienza nei processi.

Se vuoi approfondire questo metodo, leggi il nostro articolo su Kanban e Agile Recruiting.

Prima di andare avanti ed immergerci proprio nel vivo delle potenzialità di Trello, è bene specificare meglio il significato di alcuni termini usati all’interno della piattaforma.

Immagina di avere una bacheca completamente vuota, dove sono essenzialmente 3 gli elementi chiave:

1. Board: consiste nella “lavagna o bacheca” digitale che rappresenta il progetto.

2. List: a seconda dell’obiettivo della board e, quindi, del progetto, ci saranno una serie di liste che rappresentano i macro-step di un progetto (es. “Da fare”, “In lavorazione”, “Fatto”). 

3. Card: sono i singoli elementi (le attività o compiti) che vanno a comporre una lista e possono essere spostati da destra a sinistra nelle varie liste a seconda che siano stati raggiunti o meno gli obiettivi prefissati, esattamente come le liste stesse. 

Board di Trello

I potenziatori di trello:
i powerup

Per potenziare il tuo flusso di lavoro ed avere una maggiore integrazione tra i propri strumenti e le bacheche di Trello, è possibile aggiungere dei tools chiamati Power-Up.

TRELLO + AGILE TOOLS
Rendi le tue bacheche AGILI

AGILE TOOLS: il Power-UP adatto per team Scrum

Agile Tools è un Power-Up che permette di gestire il proprio spazio di lavoro sfruttando la metodologia Agile.

In particolare questa estensione permette di aggiungere Story Point e limiti WIP (work in progress) alle bacheche di Trello.

Questo tool è completamente gratuito ed è perfetto per i Team Scrum e Kanban.

Previous
Next

Entrando più nel dettaglio questo Power-Up ti permetterà di:

 1:  Assegnare degli Story Points alle schede di lavoro.

Questi Story Points sono dei numeri associati alle attività che fungono da indicatori di quanto sforzo è richiesto.

Hanno come scopo la valutazione dell’entità dell’impegno richiesto per portare a termine un task.

Vale la pena ricordare  che non corrispondono alle ore stimate da dedicare al lavoro, ma piuttosto sono il modo per capire la quantità d’impegno rispetto ad altre attività.

Ad esempio, potremmo avere 5 per “Scrivi articolo sul blog” e 2 per “Post di Instagram”, il che significa semplicemente che scrivere l’articolo richiede più lavoro del post.

Attraverso la sequenza di Fibonacci (successione di numeri interi in cui ciascun numero è la somma dei due precedenti, eccetto i primi due che sono, per definizione, 0 e 1) si può assegnare un numero, in modo tale da pianificare il carico di lavoro per ogni singola attività.

2:  Migrare con un clic degli Story Point da Scrum per Trello o qualsiasi altro strumento che memorizza i punti nei titoli delle schede.

Nella scheda posso andare a modificare lo STORY POINT
Previous
Next

3:  Limiti di WIP facilmente settabili nelle impostazioni del Power-Up.

Questa funzionalità risulta molto utile, poiché limitare la quantità di lavoro in corso semplifica l’identificazione delle inefficienze nel flusso di lavoro di un team.

Così facendo i colli di bottiglia sono più facilmente rilevabili, prima che la situazione diventi troppo complessa.

Inoltre, questo tool aggiorna in automatico la numerazione ogni qualvolta si va ad aggiungere una scheda. 

Previous
Next

questo power-up ti permetterà di gestire facilmente e visivamente il carico di lavoro tuo e dei tuoi collaboratori.

Agile Tools è molto utile quando si cerca di capire se stiamo sovraccaricando di attività il nostro team per il prossimo sprint o se invece è possibile aumentarne il lavoro.

BeAgile supporta le piccole e medie imprese nell’organizzazione del lavoro e nell’ottimizzazione dei processi, introducendo strumenti pratici (come per esempio Trello e i suoi Power Up) adattabili alle differenti realtà lavorative.

Vuoi imparare a sfruttare al meglio tutte le potenzialità di Trello?

Apprenderai come ottimizzare il lavoro con il tuo team, grazie a work-flow, strumenti pratici e best practices collaudate.

Qual è il tuo Power Up preferito? Scrivicelo nei commenti!

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sai quanto può risparmiare la tua azienda in termini di costi e tempo, grazie all'organizzazione dei processi ed un maggior coinvolgimento dei collaboratori?

Te lo spieghiamo noi!👇